rimani aggiornato
Scopri il Gruppo Evolvere, proprietario del maggior numero di impianti fotovoltaici in
Italia.
Evolvere offre soluzioni e servizi nei settori della generazione distribuita, dell'efficienza energetica e smart home.
Approfondimenti

Domenica d'agosto,
che sole fa

Prendere il sole fa bene all’abbronzatura (ma anche all'ambiente e al portafoglio): ecco la perfetta giornata estiva di un prosumer

Forse non lo sai, ma in una giornata di sole di agosto il guadagno in termini energetici installando un impianto solare, possono superare i 7KWH .Oggi ti raccontiamo una giornata tipo di un prosumer che ha installato a casa un impianto solare.

Sole su tutta la regione, con solo qualche momentaneo addensamento a carattere temporalesco. Toscana, colline del Chianti, zona di Gropina. Intorno un paesaggio fatto di vigne e ulivi, a perdita d’occhio. È una domenica d’agosto e il sole già scalda alle otto del mattino. Fuori il cielo è limpido, sarà un’ottima giornata.Ma quanta energia si consuma in una giornata come questa? E quanto guadagno possiamo ricavare se in casa abbiamo installato un impianto solare?

giornata-d-agosto.jpg

Colazione, con fette biscottate, marmellata e un centrifugato di angurie e pesche. Ed ecco il primo consumo della giornata, circa 0,2 kWh, per la colazione della famiglia al completo. Però ne è valsa la pena.
In una perfetta giornata d'agosto il guadagno in termini energetici può superare i 7 kWhAl mattino passeggiata, fino alla Pieve che domina il paese. C'è anche chi si sposa - anche oggi, in pieno agosto – ma tra le mura della chiesa si sta bene. Dentro circa 20 °C, come se ci fosse un climatizzatore, fuori 27 °C. Prima di pranzo è tempo di far fruttare la piscina fuori terra, installata a inizio estate. Il filtro a sabbia ha appena compiuto un ciclo completo di pulizia dell'acqua. Due ore che pesano sul bilancio energetico di casa per 0,38 kWh. È il momento di concedersi un aperitivo a bordo vasca, Martini con ghiaccio e... temporale.

La solita nuvola passeggera, una scarica d'acqua di cinque minuti. Giusto il tempo di rovinare l'aperitivo. Pazienza, tanto il pranzo è già pronto. Pasta fredda e pomodori.
Oggi nessuno toccherà i fornelli.

Dopo pranzo c'è chi sceglie il riposino (i più parsimoniosi) e chi la Playstation. Il gioco nuovo è una calamita, due ore attaccati al televisore della sala. Il bilancio? 0,38 kWh di Playstation e 0,14 kWh di televisore a led appena acquistato (50 pollici, per godersi i Mondiali). Poi di nuovo fuori, in piscina. “Ten” dei Pearl Jam e “Out of time” dei Rem nello stereo (oggi la musica la scelgono i genitori). Tre ore di musica e relax, 0,18 kWh.

Poi iniziamo a prepararci per cena. Prosciutto crudo toscano, meloni, finocchiona e un magnifico Pecorino di Pienza, accompagnati da un Vermentino fresco.

pranzo-estivo-consumi.jpg

Già fresco: il frigorifero, oggi, con il suo ottimo lavoro è quello che ha pesato di più, 1,1 kWh. A seguire, nella classifica dei consumi, la lavatrice, caricata prima di cena: per un lavaggio completo è stato utilizzato circa 1 kWh. Dopo cena ci rilassiamo, con il tramonto.

Una bella giornata, ma quanto ha pesato sul bilancio energetico della giornata?
Considerato i consumi degli elettrodomestici, il condizionatore che è rimasto attivo per circa 5 ore (2 kWh, in totale, considerato che si tratta di un climatizzatore in classe AAA++) e alcuni piccoli consumi difficili da stimare a sé, circa 6 kWh in tutta la giornata.

Nel frattempo però qualcosa è accaduto anche sopra le nostre teste. L’impianto fotovoltaico da 3 kW, due anni di vita, ha iniziato presto a produrre, prima ancora che tutti fossimo in piedi. Intorno alle 12 ha raggiunto l'apice, poi un piccolo temporale.
Un problema? Tutt'altro. "Mezz'ora in meno di sole abbassa la temperatura e raffresca l'impianto, avvicinandosi ai 25°C considerati la situazione ottimale di funzionamento dell'impianto" spiega Antonello Ceci, Asset & Project Manager Operation di Evolvere.
A fine giornata la produzione si è attestata intorno ai 13 kWh.

Questo significa che in una perfetta domenica d'agosto, il guadagno in termini energetici, una volta sottratta la quantità di energia utilizzata per l'autoconsumo, è stato di circa 7 kWh. Sarà possibile accumularli – se l'impianto è dotato di accumulatore – per sfruttarli, ad esempio, nelle ore notturne, oppure impiegarli per lo scambio sul posto. Ancora più interessante sarà, tra qualche anno, utilizzare questi kWh per caricare l'auto elettrica e fare una gita al mare, il giorno dopo, senza spendere per il carburante e senza neppure pesare sull'ambiente.

La bellezza dei bagni di sole.

Rimani aggiornato

Riceverai informazioni e consigli
Condividi